Argentario dal Mare

Tra vent’anni sarete più delusi per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi mollate le cime. Allontanatevi dal porto sicuro. Esplorate. Sognate. Scoprite.
(Mark Twain)

Non ci sono dubbi! Per apprezzare al meglio l’incredibile bellezza del mare dell’Argentario, della varietà della costa e per scoprire anche in poco tempo tutte le baie e le calette, il mezzo migliore è la barca. Motore, vela o gommone… l’importante è “salire a bordo”!

Il mare per noi è vita, lavoro, tradizione e “amore”. Tante le possibilità per noleggiare dei mezzi e prendere il largo nel nostro mare che anche quest’anno si è meritato la Bandiera Blu (riconoscimento conferito dalla FEE- Foundation for Environment Education alle località costiere europee che soddisfano alti standard qualitativi per acque e balneazione).

I molti noleggiatori offrono una scelta vastissima di mezzi, di tutte le tipologie (vela, motore, gommoni), adatti ad ogni tipo di esperienza e di competenza, di “tasca” e di tempo. Sapranno consigliarti gli itinerari in base alle condizioni meteo e affiancarti nella scelta del mezzo nel rispetto delle tue preferenze.

Dall’Argentario in barca o in gommone puoi raggiungere in 40/50 min. l’Isola del Giglio o Giannutri (Parco Nazionale) e non è raro vedere i simpatici delfini anche nei periodi di maggior affluenza.
Sempre in barca puoi visitare le grotte raggiungibili solo via mare. Ecco le più importanti: Grotta del Turco, Grotta Azzurra e Grotta dei Santi. Quest’ultima è oggetto di scavi archeologici e sono state trovate di recente tracce dell’uomo di Neanderthal.

Da Porto S. Stefano inoltre partono i traghetti per Giglio e Giannutri e, sia da Porto Santo Stefano che da Porto Ercole ci sono gli imbarchi per le gite giornaliere in mare con diversi itinerari tra le isole.

Ecco i porti che offrono servizi alle imbarcazioni: Porto Santo Stefano, Porto Vecchio (il più caratteristico, 5 secoli di storia, per barche fino a 80 m), Porto del Valle (per imbarcazioni fino a 130 m), Porto Vecchio di Porto Ercole (imbarcazioni fino ai 24 m ai pontili e 14 m per le barche in transito), Cala Galera (struttura moderna per imbarcazioni fino a 50 m) e Santa Liberata (porto canale – accoglie solo natanti fino a 6 m).

Leggi tutto

I nostri consigli per vivere il mare dell’Argentario:

Ti può interessare anche:

APPROFONDIMENTI:

Anche nel 2020 sventola la Bandiera Blu sul Monte Argentario

Collegamenti con l’Isola del Giglio e Giannutri

Vuoi sapere di più?

CONTATTI

Follow Us