I Due Borghi

PORTO SANTO STEFANO

È consigliabile lasciare l’auto in uno dei parcheggi (oltre ai parcheggi pubblici, ci sono alcuni parcheggi che vi consentono di prenotare il posto auto) perché solo a piedi potrai apprezzare le diverse caratteristiche di questo antico paese, considerato un meraviglioso luogo di villeggiatura anche dagli antichi romani.

All’ingresso del paese puoi notare le due cose che caratterizzano, culturalmente e storicamente, il comune e la gente che lo vive: i cantieri navali e le barche da pesca. Il nostro consiglio è di prenderti qualche minuto per raggiungere il molo con i pescherecci, sempre suggestivi e scenografici con la caratteristica “nuvola” di gabbiani che, come sentinelle, controllano se qualcosa sfugge ai pescatori. Se sei fortunato, potrai anche osservare l’arrivo del pesce (lo stesso che potrai gustare in uno dei tanti ristoranti).

Il lungomare, ampio e recentemente ristrutturato, offre comode sedute per una pausa per ammirare il panorama e simpatici localini per un aperitivo o uno spuntino veloce. L’Acquario è una meta interessante per vedere e conoscere il nostro mare ed il personale è disponibile e “appassionato”, saprà sicuramente soddisfare ogni tua curiosità. Proseguendo ti affaccerai al porto vecchio ed alla piazza principale, con il municipio e la zona di ormeggio delle grandi barche. Proseguendo oltre la zona di ormeggio delle grandi barche, raggiungi la zona del Siluripedio.

Il paese è dominato dalla Fortezza Spagnola (edificata nel 1600 dagli spagnoli per difendere il porto ed il paese), se hai scarpe comode ti consigliamo di avventurarti sulle tante e caratteristiche scale e piccole vie che salgono da ogni punto del paese. All’interno della Fortezza puoi vedere vari ritrovamenti e la storia sull’arte dei maestri d’ascia, dalla sua terrazza invece si può godere di un panorama davvero unico.

In estate, puoi inoltre percorrere “i fori” e raggiungere in pochi minuti piccole spiagge di ghiaia e scoglio e concederti un bagno nell’acqua limpidissima (la Cantoniera, la Bionda, Punta Nera… fino alla spiaggia di sabbia del Pozzarello).

Leggi tutto

PORTO ERCOLE

A sud del promontorio dell’Argentario, Porto Ercole, ricorda proprio gli antichi borghi marinari. Anche qui, come a Porto Santo Stefano, consigliamo una passeggiata lungo tutto il porto tra barche, pescherecci e volti segnati dal sole e dalla salsedine dei pescatori.

Locali caratteristici e terrazze sul mare personalizzano la passeggiata a Porto Ercole e la rendono particolarmente gradevole. Il centro storico è una vera bomboniera che nasconde, tra l’altro, due meraviglie: Palazzo dei Governanti (risalente al 1500) e il Giardino Corsini.

I Forti di Porto Ercole, Forte Filippo, Forte Stella e La Rocca sono esempi di architettura militare ben conservati e offrono un panorama eccellente.

Al cimitero di Porto Ercole è conservata l’arca funeraria con le ossa di Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, che qui morì il 18 Luglio del 1610. In paese troverete i segni della sua breve permanenza sul promontorio dell’Argentario.

Leggi tutto

CURIOSITÀ

Abbiamo aperto la presentazione dell’Argentario in questo sito, affermando che “ha il fascino di un’isola con la praticità della terraferma”… in effetti un tempo il promontorio dell’Argentario era una vera e propria isola. Prima le correnti marine e poi il continuo depositarsi dei detriti trasportati dal fiume Albegna hanno formato i due tomboli (Feniglia e Giannella) che uniscono l’Argentario al resto della penisola ed hanno dato origine alla laguna di Orbetello, habitat di bellissimi fenicotteri rosa e di numerose altre specie a rischio estinzione (riserva protetta del WWF) ed alle lunghe spiagge di sabbia della Giannella e della Feniglia.

EVENTI “STORICI DEL PROMONTORIO”

Tra gli eventi tradizionali che ogni anno si svolgono all’Argentario segnaliamo: nel mese di marzo l’Argentario Trail e la Gran Fondo dell’Argentario. Nel periodo di Pasqua la Pasquavela. A maggio la Notte dei Pirati e la Scarpinata dei 4 Forti Spagnoli. A Giugno la Festa del Patrono S. Erasmo con processione in mare, la Regata dei Quattro Forti, Argentario Sailing Week e la Festa delle Torri. A luglio il Pop Corn Festival del Corto e Correndo Sotto le Stelle. Ad agosto la festa del Patrono S. Stefano con processione a mare, Sealand e Palio Marinaro dell’Argentario. Da ottobre e per i mesi invernali il Campionato Invernale di Vela. A dicembre e gennaio il Presepe Vivente.
Per l’estate 2020 gli eventi e le manifestazioni sono stati sospesi a causa di Covid-19. Gli eventi che nel caso verranno organizzati si svolgeranno nel rispetto delle normative predisposte.

Vivi Porto Santo Stefano e Porto Ercole:

Passeggiando nei borghi:

APPROFONDIMENTI:

Palio Marinaro dell’Argentario

La Notte dei Pirati

Argentario Sailing Week

Pop Corn Festival del Corto

Argentario Trail

Gran Fondo dell’Argentario

Acquario Mediterraneo dell’Argentario

Vuoi sapere di più?

CONTATTI

Follow Us